di

Star Wars Rebels si appresta a concludere alla grande la sua quarta stagione, anticpando l'arrivo di un iconico villain della saga cinematografica.

All’epoca del suo concepimento, la serie giaceva nel limbo dei numerosi spin-off della saga principale, con al centro personaggi sconosciuti che univano le proprie forze per fronteggiare l’ascesa inarrestabile dell’Impero Galattico. Con gli anni, però, lo show si è avvicinato parecchio agli eventi della saga come testimonia il personaggio di Saw Gerrera, il quale nato nella serie è poi stato traslato in Rogue One: A Star Wars Story, con le fattezze di Forest Whitaker.

La quarta stagione di Star Wars Rebels sarà anche l'ultima, ed i produttori hanno deciso di chiuderla in maniera epocale, annunciando la comparsa dell'Imperatore Palpatine. A prestargli la voce ci penserà il mitico Ian McDiarmid, che ha interpretato il ruolo del Sith Lord in carne e ossa nella saga cinematografica.

In quest'ultima stagione, ambientata tra gli eventi di La Vendetta dei Sith e Una Nuova Speranza, l’equipaggio Ghost entra a far parte della crescente Alleanza Rebel, lottando per unirsi contro l’Impero Galattico. Tuttavia, quando una nuova minaccia imperiale sorge su Lothal, Ezra conduce l’equipaggio al mondo delle origine per sconfiggere le forze oppressive dell’Impero sotto il comando del grande Ammiraglio Thrawn. I vecchi amici sono riuniti e le nuove alleanze sono forgiate mentre la serie si avvia alla sua conclusione epica.

Star Wars Rebels 4 è stata creato dal produttore esecutivo Dave Filoni (“Star Wars: The Clone Wars”), Simon Kinberg (“X-Men: Days of Future Past”) e Carrie Beck. La produzione Lucasfilm Animation è affidata a questi ultimi ed Henry Gilroy.

Gli ultimi episodi della serie animata andranno in onda a partire dal 19 febbraio su Disney XD, mentre il finale di stagione, della durata di ben 90 minuti, verrà trasmesso il 5 marzo.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2
Star Wars Rebels, un iconico villain nel mid-season trailer della quarta stagione