Star Wars: The Bad Batch, nel primo episodio appare un vecchio personaggio di Rebels

Star Wars: The Bad Batch, nel primo episodio appare un vecchio personaggio di Rebels
di

Vi abbiamo già raccontato le nostre prime impressioni su Star Wars: The Bad Batch, la nuova serie animata che ha debuttato su Disney+ in occasione dello Star Wars Day. La serie prende le mosse da dove si conclude The Clone Wars, e il primo episodio, Afthermath, ha riservato al pubblico l'apparizione di un personaggio visto anche in Rebels.

Il primo episodio della nuova serie ha una durata di 70 minuti, mentre il produttore ha recentemente chiarito quanti episodi ci saranno in Star Wars: The Bad Batch. L'azione in Aftermath parte dal momento in cui l'imperatore Palpatine rilascia l'Ordine 66, e spiega come abbia fatto a sopravvivere uno dei Jedi più amati dai fan del franchise.

Quando, dopo l'Ordine 66, le truppe dei cloni iniziano a rivoltarsi contro i loro generali Jedi, la Clone Force 99 era sul pianeta Kaller come rinforzo per le truppe del generale Depa Billaba. Su quel pianeta c'è anche il padawan di quest'ultimo: il suo nome è Caleb Dume, ma la sua voce dovrebbe suonare familiare ai fan di Star Wars Rebels.

Si tratta infatti del vero nome di Kanan Jarrus, che in Aftermath vediamo riuscire a scappare dai cloni dopo l'uccisione del suo maestro. Dopo essere fuggito, quindi, cambia nome e dimentica il suo passato, fino all'incontro, in Star Wars Rebels, con Ezra Bridger, di cui sarebbe diventato il maestro Jedi.

Questo episodio del passato di Kanan dovrebbe essere già noto ai fan più attenti del franchise, dal momento che è stato raccontato in precedenza nella miniserie Marvel Comics Star Wars: Kanan. Star Wars: The Bad Batch rispecchia abbastanza fedelmente quegli eventi, svelando per la prima volta anche il ruolo della Clone Force 99.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1