Star Wars The Clone Wars, è Darth Maul il personaggio più tragico della serie?

Star Wars The Clone Wars, è Darth Maul il personaggio più tragico della serie?
di

Avevamo già discusso del sith rivale di Obi-Wan Kenobi nella notizia sui collegamenti tra Star Wars: The Clone Wars e le altre opere, ora analizziamo l'evoluzione che ha avuto nel corso delle puntate della serie.

Nelle sette stagioni che compongono la serie animata ambientata durante la guerra tra Separatisti e la Repubblica, abbiamo avuto modo di conoscere molti dettagli riguardo la storia di Darth Maul, ad esempio sulla sua infanzia: Maul infatti è stato subito rapito da Sidious, che lo ha allontanato dalla madre per addestrarlo come guerriero Sith, sfruttando la sua grande rabbia per sviluppare le sue abilità.

Sarà Obi-Wan ad infliggerli la sua più grande sconfitta, ferendolo gravemente e costringendolo a cercare di sopravvivere senza gambe. Questo evento avrà un impatto profondo sulla psiche di Maul, che sfrutterà il grande dolore che prova per continuare il suo addestramento. Inizia anche a non fidarsi più di Sidious, decidendo inoltre di creare una propria armata per sconfiggere il suo vecchio maestro.

Secondo i fan la sua continua lotta solitaria contro Sidious, che porterà anche alla morte della madre e del fratello, è tra i motivi per considerare Darth Maul una delle figure più tragiche della serie. Se cercate altre notizie sul suo personaggio, vi segnaliamo questa diretta a tema Star Wars: The Clone Wars, in cui è presente anche il suo doppiatore.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
1