Per Stephen Amell è stato divertente tornare indietro nel tempo per Arrow 8

Per Stephen Amell è stato divertente tornare indietro nel tempo per Arrow 8
di

Si dice che negli attimi immediatamente precedenti alla morte l'intera vita ti passi davanti: con le dovute proporzioni è quanto accadrà in quest'ottava stagione di Arrow, nella quale si sentirà costantemente il peso del passato.

E dunque pronti, via ed è subito amarcord: il primo episodio di quest'ultima stagione ci riporta infatti indietro nel tempo fino agli eventi dei primi episodi dello show, con annessi ritorni di personaggi che non vediamo da un bel po' di tempo.

Una situazione che a quanto pare Stephen Amell ha gradito parecchio: "Mi sono divertito un sacco. Guardo indietro, ai tempi del pilot, e nonostante non avessi paura posso vedere quanto fossi inesperto rispetto ad oggi" ha raccontato l'attore, che ha poi voluto ringraziare Susanna Thompson per aver accettato di tornare un'ultima volta ad interpretare la madre di Oliver, Moira: "Non ringrazierò mai abbastanza Susanna per aver accettato di tornare" ha ammesso Amell.

L'interprete di Oliver Queen non ha poi nascosto la sua emozione per la fine di questo incredibile viaggio: "Questa è la conclusione di un percorso tanto personale quanto professionale, e le mie emozioni sono davvero molto vicine a quelle del personaggio. Cerco sempre di isolarmi per restare nella parte, ma mentirei se dicessi di non averci buttato dentro ciò che davvero provo non solo per la fine di questo viaggio, ma anche nei confronti delle persone con cui lavoro. Voglio bene a Susanna, a Colin, a Josh e a tutte le persone a cui sono stato vicino quest'anno, hanno reso alcune scene veramente speciali".

The show must go on, comunque: mentre la showrunner di Arrow Beth Schwartz spiega soddisfatta la genesi del colpo di scena del primo episodio di questa stagione, il promo della puntata 8x02 è già disponibile online.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1