Stephen Amell paragona il finale di Arrow a quello di Game of Thrones

Stephen Amell paragona il finale di Arrow a quello di Game of Thrones
di

Quelle di Stephen Amell sono dichiarazioni coraggiose per i tempi che corrono: l'attore si è infatti lanciato in un paragone piuttosto ardito riguardo al finale di Arrow, e i fan della serie sono ora in allarme per le sue dichiarazioni.

Secondo Amell, infatti, il finale di Arrow è in un certo senso paragonabile a quello di Game of Thrones. Lieto fine in arrivo per Oliver Queen e soci, dunque? L'attore non si è sbottonato su ciò, ma si è limitato a dire che per lui il paragone con la serie HBO è lusinghiero. A buon intenditor...

"Sono la persona sbagliata a cui fare questa domanda, perché il finale di Game of Thrones mi è piaciuto. Se tutti voi odierete il nostro finale, allora saprò che avremo fatto un buon lavoro" ha provocato l'attore dopo una domanda sul paragone con GoT.

"La buona notizia è che, differentemente da Game of Thrones o da Lost, noi non abbiamo bisogno di cercare risposte in questo finale. Non dobbiamo chiederci: 'Chi finirà sul Trono di Spade?' Oppure: 'Che cos'era l'isola?' Per cui il nostro finale sarà molto più incentrato sui personaggi" ha poi spiegato lo showrunner Marc Guggenheim.

Amell e soci hanno intanto recentemente concluso le riprese del primo episodio dell'ottava stagione di Arrow, nella quale vedremo anche il ritorno di Susanna Thompson nel ruolo di Moira Queen.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2