Steven Moffat torna a parlare della quinta stagione di Sherlock

di

La serie televisiva in onda sul canale BBC One è sempre stata caratterizzata da lassi temporali prolungati per lo sviluppo della stagione successiva, ma la distanza che separerebbe la quarta dalla quinta potrebbe superare ogni aspettativa pessimistica da parte dei fan. Nel prosieguo della notizia le parole di uno dei due creatori dello show.

Steven Moffat e Mark Gatiss sono al momento impegnati con il serial Dracula, realizzato con un’impostazione, in termini di durati di episodi, pressocchè simile a quella utilizzata per il personaggio creato da Sir Arthur Conan Doyle. Nel corso di un’intervista radiofonica Moffat ha confermato quanto già detto in passato, ossia dovremo attendere almeno altri due anni per rivedere sul piccolo schermo il duo formato da Sherlock Holmes e dal dottor John Watson:

Non faremo Sherlock mentre siamo occupati con Dracula, perciò non sarà qualcosa che potrà accadere nell’immediato futuro. Mai dire mai, ma al momento non abbiamo un’idea”.

A proposito, invece, delle speculazioni che volevano chiusa l’esperienza sul piccolo schermo con il consulente investigativo:

Nessuno ha mai chiuso la porta su Scherlock, anzi, diciamo sempre la stessa cosa ogni volta ma viene riportata in maniera diversa. Per ora non c’è un piano imminente, ma rimarrei sorpreso, considerando l’entusiasmo collettivo che c’è attorno al progetto, se non ritornassimo per un’altra stagione. Quando, non saprei dirlo”.

L’ultimo episodio trasmesso della quarta stagione è andato in onda il 15 gennaio dello scorso anno. Terminato dunque il lavoro sul personaggio vampiresco scritto da Bram Stoker, di cui in realtà non sappiamo ancora molto, potrebbe rimettersi in moto la macchina organizzativa della quinta stagione di Sherlock. Il tutto, ovviamente, dovrà tenere conto anche degli impegni lavorativi delle due star dello show, Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.

In attesa delle prossime avventure di Sherlock e del suo fedele amico Watson, rivedremo Martin Freeman sul grande schermo a partire dall’8 febbraio in Black Panther ed il collega Benedict Cumberbatch nella miniserie televisiva Patrick Melrose targata Showtime e dal 25 aprile in Avengers: Infinity War nel ruolo dello Stregone Supremo Doctor Strange.

Tutte le puntate di Sherlock sono disponibili sulla piattaforma streaming di Netflix.

FONTE: Telegraph
Quanto è interessante?
2