La storia di Lisey: ecco come la polmonite di Stephen King ha influenzato il racconto

La storia di Lisey: ecco come la polmonite di Stephen King ha influenzato il racconto
di

Probabilmente non lo sapete ma il racconto de La storia di Lisey e la conseguente miniserie che ne è stata tratta, è stata ispirata da uno dei momenti più complessi della vita di Stephen King. L'autore infatti ha avuto un attacco di polmonite quasi fatale che lo ha portato a riflettere su tutta la sua vita.

La storia segue Lisa "Lisey" Landon, la moglie del celebre romanziere Scott Landon ormai defunto. Due anni dopo, Lisey non ha ancora affrontato il suo dolore ed è ancora impegnata a ripulire e imballare tutto il materiale contenuto nell'ufficio di Scott. Manoscritti inediti e incompiuti, i suoi libri e altri elementi della sua vita rimangono da sistemare e mentre lavora lentamente su tutto, le vengono in mente i momenti più belli del loro passato e tutto l'amore che hanno condiviso.

Nel 2003 a Stephen King è stata diagnosticata una polmonite al polmone destro, ma l'autore, nonostante lo stato di salute precario è volato a New York per ricevere il National Book Award alla carriera. Tuttavia, al ritorno a casa, le sue condizioni sono assai peggiorate ed è stato ricoverato in ospedale per diverso tempo. La gravità della polmonite è dipesa da un incidente quasi mortale che l'autore aveva subito nel 1999 quando fu investito e gravemente ferito da un furgone, che gli causò il collasso di uno dei due polmoni.

Una volta ripresosi, King iniziò a pensare in maniera morbosa come sarebbe apparso il suo studio agli occhi degli altri qualora fosse morto e così è stato piantato il seme per La storia di Lisey, sebbene l'autore abbia chiarito più volte che questo testo non è assolutamente autobiografico.

Vi ricordiamo che i primi episodi de La storia di Lisey sono disponibili su AppleTv+ dallo scorso 4 giugno. Voi li avete già visti? Fateci sapere naturalmente nei commenti cosa ne pensate.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
5