Stranger Things 3: il CEO di Coca-Cola parla della New Coke all'interno della serie

Stranger Things 3: il CEO di Coca-Cola parla della New Coke all'interno della serie
di

Nel 1985 Coca-Cola lanciò sul mercato la sua New Coke, una variante della storica bibita che non ottenne però un riscontro positivo. Dopo oltre trent'anni possiamo ritrovarla all'interno della serie Stranger Things, come già anticipato mesi fa dallo spot Coca-Cola di Netflix.

L'attuale CEO della casa produttrice, James Quincey, ha confidato a Variety le sue impressione sulla riproposizione del vecchio brand e dell'effetto che può aver avuto sugli impiegati, memori del non positivo ricordo lasciato da New Coke.

"In definitiva posso dire che la stragrande maggioranza dei dipendenti non era lì in durante quei giorni, quindi vedono come cuna cosa stravagante piuttosto che un voler ricordare brutti momenti".

Coca-Cola e Netflix hanno stabilito una collaborazione per la terza stagione di Stranger Things che ha portato alla produzione di circa cinquecentomila New Coke. Quincey ha spiegato che non si aspettano un grande guadagno da questa nuova produzione limitata, ma rimane soddisfatto da quello che è stato realizzato:

"Adoro quando un'operazione del genere si inserisce in modo del tutto naturale nella storia. È così che un product placement si dovrebbe fare. Se invece viene forzato, allora non funziona".

Cosa ne pensate della collaborazione tra i due colossi commerciali? Ricordiamo che la serie è presente all'interno della piattaforma streaming dallo scorso 4 luglio ottenendo un ottimo riscontro da parte del pubblico, come dimostra l'aumento degli abbonamenti grazie a Stranger Things.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
6