Stranger Things 3: i retroscena sul set dello Starcourt Mall

Stranger Things 3: i retroscena sul set dello Starcourt Mall
di

Come abbiamo potuto intuire guardando il trailer della terza stagione di Stranger Things, il centro commerciale Starcourt sarà una delle principali ambientazioni dei nuovi episodi della serie.

Lo Starcourt Mall è descritto come una novità per i ragazzi di Hawksin, che ora hanno un luogo dove ritrovarsi la sera e il pomeriggio per stare in compagnia. Il posto però non è ben visto dai piccoli negozianti della città, che si ritrovano costretti a chiudere le proprie attività a causa della spietata concorrenza del centro commerciale.

"E' stato un compito molto arduo," ha commentato lo scenografo Chris Trujillo. A quanto pare il vero centro commerciale è stato costruito nel 1983 ed è lentamente caduto in disgrazie negli ultimi anni. Tuttavia, parte del luogo è ancora attiva e alcuni negozianti erano effettivamente presenti mentre dall'altra parte venivano girate scene chiave di Stranger Things ambientate, guarda caso, proprio nel 1985.

Collider inoltre conferma che sul set dello Startourt Mall la crew ha lavorato a "qualcosa di gigantesco" che si paleserà sul finale della stagione: "E' rimasto segreto ma vi basti sapere che è veramente incredibile," ha confermato Trujillo.

Lo scenografo potrebbe fare riferimento ad una scena descritta in precedenza da Drace Montgomery. L'interprete di Billy Hargrove, infatti, ha parlato di un'incredibile "scena di 25 pagine" con Millie Bobby Brown e qualcuno degli altri ragazzi girata dal regista Shawn Levy nell'arco di 4 giornate. Il set a quanto pare era limitato solamente ad una parte della crew.

La terza stagione di Stranger Things arriverà su Netflix il prossimo 4 luglio. Qui potete trovare tutti i nuovi dettagli sulla trama della nuova stagione.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
5