Stranger Things 4: David Harbour rivela altri dettagli su Hopper nella quarta stagione

Stranger Things 4: David Harbour rivela altri dettagli su Hopper nella quarta stagione
di

David Harbour di Stranger Things ha recentemente parlato con Deadline riguardo il suo personaggio ed il destino che lo attende nella stagione quattro dell'attesissima serie Netflix, dopo che folli teorie su Hopper hanno fatto impazzire il web a seguito degli eventi della scorsa stagione.

La presunta morte di Hopper sembrerebbe uno specchietto per le allodole, e proprio l'interprete del personaggio ce ne da conferma: "Sono davvero entusiasta di lasciare che le persone vedano queste sfumature profonde in lui. Ogni stagione vediamo un lato diverso di lui. La scorsa stagione è stata ... un po' più strana, e mi è piaciuto molto interpretarla. Ora [nella stagione 4] è dipinto un po' di una tavolozza più oscura; è in grado di esprimere alcuni sentimenti profondi di cui abbiamo accennato nella stagione 2", riferendosi alle scatole che Undici trova nell'attico di Hopper con le etichette "Papà", "Vietnam" e "New York".

"È molto epico", ha aggiunto Harbour riguardo la prossima stagione, "Ci sono mostri, orrore e paura. C'è anche una grande azione in stile Indiana Jones", mentre per quanto riguarda il riavvio delle riprese, ancora il cast non ha ricevuto alcuna istruzione: "Penso che nessuno lo sappia. Non vediamo l'ora di ritornare il più presto possibile", ha concluso.

E se le riprese della quarta stagione sono state interrotte per la pandemia, sappiamo invece che la sceneggiatura di Stranger Things 4 è completa e pronta ad essere trasformata in immagini, manca soltanto l'ok da parte della produzione che per il momento resta ferma.

Nel frattempo non perdetevi lo speciale su Stranger Things 4 per conoscere tutto quello che c'è da sapere su quello che potrebbe succedere nella prossima stagione ad Hawkins e nel Sottosopra.

FONTE: TVLINE
Quanto è interessante?
2