Stranger Things 4, i Duffer Brothers parlano finalmente dello spin-off!

Stranger Things 4, i Duffer Brothers parlano finalmente dello spin-off!
di

Recentemente i fratelli Duffer hanno parlato di possibili spin-off di Stranger Things. Le idee sono diverse, e sembra che il primo progetto in tal senso potrebbe iniziare il suo sviluppo molto presto. Ma prima c'è da pensare alla stagione conclusiva di Stranger Things. Ecco cosa hanno detto Ross e Matt Duffer.

"Probabilmente [attenderemo prima di aver scritto la stagione 5 di Stranger Things]" ha detto Ross nel corso di un'intervista con Variety. "C'è una versione di sviluppo in parallelo, non verrebbero mai girare in parallelo. Credo, in realtà, che inizieremo ad approfondire presto, penso, mentre ci stiamo rilassando e stiamo finendo questi effetti visivi. Matt e io inizieremo a occuparci di questo".

I due hanno ammesso di non aver ancora fatto nulla perché non vogliono ampliare il franchise per le ragioni sbagliate, ma chiariscono che lo spin-off "sarà diverso da ciò che chiunque si aspetta". Dunque viene spontaneo pensare che probabilmente non rivedremo i protagonisti a cui siamo abituati.

E a confermare questa cosa è lo stesso Matt, che ci ha detto che il Mike di Finn Wolfhard non sarà presente, anche se l'attore è l'unico a sapere del contenuto dello spin-off. Il giovane ha voluto far sapere ai creatori della serie che a suo parere la loro idea è interessante, ma i Duffer a quel punto si sono chiesti come facesse a sapere di cosa parlerà il progetto.

In ogni caso Wolfhard potrebbe tornare dietro alla macchina da presa. "Prevedo che Finn sarà... Sta già dirigendo il suo primo lungo in arrivo, e credo che sarà... e il suo cortometraggio è davvero buono", ha detto Ross. "Credo che diventerà un regista. Penso che sarà un regista davvero talentuoso".

Per avere maggiori informazioni adesso non ci resta che attendere. Intanto aspettiamo gli ultimi due episodi della quarta stagione, mentre vi raccontiamo la prima parte nella nostra recensione di Stranger Things 4 Vol 1.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4