Stranger Things, ecco il cast della serie se fosse stata realizzata negli anni '80

Stranger Things, ecco il cast della serie se fosse stata realizzata negli anni '80
di

Stranger Things ha ottenuto un successo planetario, lo show di Netflix è diventato uno degli spettacoli più popolari dell'ultimo decennio.. E ha riacceso la nostalgia per gli anni ’80 con le sue ambientazioni e i riferimenti alla cultura pop dell’epoca. Ma quali attori di quegli anni avrebbero potuto essere i protagonisti della serie?

ScreenRant ha sostituito i protagonisti della serie con le star più popolari degli anni '80, scopriamo chi avrebbe vissuto a Hawkins all'epoca!

Will Wheaton avrebbe potuto interpretare il giovane Will Byers, il personaggio più sfortunato del gruppo. Wheaton è probabilmente meglio conosciuto per il suo ruolo in Stand By Me - Ricordo di un'estate come il membro più timido del gruppo di amici. Successivamente lo ricordiamo per Star Trek e The Big Bang Theory.

Mia Sara invece avrebbe potuto vestire i panni di Nancy Wheeler, apparentemente fragile e debole ma che nel corso della serie dimostra tutto il contrario diventando un'eroina. Jonathan Byers è il fratello maggiore di Will e un po' un emarginato inizialmente. John Cusack avrebbe potuto vestire i suoi panni avendo interpretato il ruolo di adolescente “strano” in diversi film come Non per soldi... ma per amore e Sapore di hamburger.

Steve Harrington è diventato uno dei personaggi più amati dello show, Christian Slater era proprio il tipo di attore che avrebbe potuto interpretarlo al meglio e che ricordiamo per le sue interpretazioni in Robin Hood - Principe dei ladri e Il nome della rosa.

Corey Feldman è stato uno dei giovani attori più prolifici degli anni '80, e sarebbe stato un perfetto Dustin. Con ruoli in Stand By Me - Ricordo di un'estate, The Goonies e Gremlins per citarne alcuni, si adatta perfettamente a questo mondo e ha la stessa energia dolce e divertente di Dustin.

Alfonso Ribeiro invece avrebbe potuto interpretare Lucas, il membro più equilibrato del gruppo. Sebbene sia meglio conosciuto come Carlton in Willy, il principe di Bel-Air, Ribeiro ha recitato per la prima volta nella sitcom degli anni '80 Il mio amico Ricky.

Sean Astin è apparso in Stranger Things come Bob, ma da giovane sarebbe stato perfetto per il ruolo di Mike Wheeler. Winona Ryder è fantastica nel ruolo di Joyce Byers e Jamie Lee Curtis sarebbe stata un'ottima scelta ai tempi.

Tom Selleck aveva già i baffi e il look di Hopper negli anni '80 in Magnum, P.I., quindi è fondamentalmente perfetto per il ruolo. Ma la vera star dello spettacolo è Millie Bobby Brown, la cui incredibile interpretazione nei panni di Undici ha fatto già la storia e lanciato la sua carriera. Drew Barrymore ha iniziato a recitare in giovane età ed era già un artista acclamata negli anni '80 e il suo ruolo in Fenomeni paranormali incontrollabili di Stephen King ricorda molto il personaggio di Undici.

Guardate le ultime immagini dal set della quarta stagione di Stranger Things in attesa di scoprire quando potremo tornare a Hawkins e sapere che cosa succede ai nostri amati protagonisti.

Quanto è interessante?
3