Stranger Things, David Harbour ammette: 'Odiavo quel ca**o di cane'

Stranger Things, David Harbour ammette: 'Odiavo quel ca**o di cane'
di

Non è facile trovare in giro qualcuno che ammetta candidamente di aver provato odio nei confronti di un adorabile cagnolino: David Harbour però non sembra avere peli sulla lingua e, nel ricordare la prima stagione di Stranger Things, proprio non riesce a nascondere i suoi sentimenti per una certa mascotte dello show.

Dopo aver parlato delle fonti d'ispirazione di Stranger Things, infatti, Harbour ha voluto ricordare il cagnolino della famiglia Byers visto durante la prima stagione della serie Netflix, ammettendo di aver provato una fortissima antipatia nei suoi confronti a causa del suo essere piuttosto indisciplinato.

"Ho odiato così tanto quel ca**o di cane! Dopo ogni ciak avrei tanto voluto mandarlo via o qualcosa del genere. Ricordo l'addestratore che mi diceva: 'Dai, anche noi dobbiamo guadagnare!', ma ad un certo punto dissi qualcosa tipo: 'Sapete, secondo me i Byers dovrebbero mettere quel cane a dormire per le prossime stagioni'. Non ne abbiamo più parlato per il resto dello show... Dovremmo trovarlo da qualche parte nel Sottosopra o qualcosa del genere" sono state le parole dell'attore di Black Widow.

Sarebbe interessante conoscere il parere degli altri protagonisti dello show al riguardo: il cane dei Byers sarà stato davvero così insopportabile? Problemi canini a parte, intanto, cerchiamo di scoprire insieme quando finirà Stranger Things.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
5