Stranger Things, l'estate da bagnino di Noah Schnapp: 'Mi tiene coi piedi per terra'

Stranger Things, l'estate da bagnino di Noah Schnapp: 'Mi tiene coi piedi per terra'
di

Per quanto giovani, gli attori di Stranger Things non hanno certo problemi di tipo economico da qualche anno a questa parte: lo strepitoso successo della serie Netflix ha sicuramente garantito a Millie Bobby Brown e soci un cospicuo aumento delle entrate, ma nonostante ciò qualcuno di loro continua a non disdegnare i lavoretti estivi.

Stiamo parlando di Noah Schnapp: come segnalato da vari profili social interessati alle vicende pubbliche e private dell'attore di Will Byers, infatti, il nostro ha lavorato come bagnino presso Camp Hillard nel corso dell'estate, pur non avendo certo la necessità di mettere da parte dei risparmi come buona parte dei suoi coetanei.

"È più una cosa che faccio per divertirmi. Sono cresciuto vivendo una vita normale, con amici normali e cose che non c'entrano nulla con Stranger Things, quindi è qualcosa che mi aiuta un po' a tenere i piedi per terra" sono state le parole con cui lo stesso Noah Schnapp ha commentato la notizia circolata sui social in queste ore.

Decisamente un punto a favore del nostro Will, soprattutto considerate le polemiche che in passato avevano messo in cattiva luce l'attore, dal litigio con Doja Cat alla questione del presunto insulto razzista. Tornando allo show Netflix, intanto, vediamo quale serie ha spodestato Stranger Things in queste settimane.

Quanto è interessante?
4