Stranger Things, per Finn Wolfhard fare una sesta stagione "sarebbe ridicolo"

Stranger Things, per Finn Wolfhard fare una sesta stagione 'sarebbe ridicolo'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al momento, Ross e Matt Duffer stanno pianificando la quinta e ultima stagione di Stranger Things, la serie dei record di Netflix che la scorsa estate ha entusiasmato i fan di tutto il mondo.

In una nuova intervista con Uproxx Finn Wolfhard, che interpreta Mike nello show, ha rivelato di sentirsi pronto per girare l'ultima stagione e ha spiegato il perché la serie non dovrebbe continuare con una sesta stagione.

"Non sono pronto, ma sono davvero entusiasta di iniziare a lavorarci perché ho finito di guardare la quarta stagione", ha raccontato Wolfhard al sito. "Ero tipo, 'Dannazione, torniamo indietro e giriamo adesso.' Voglio solamente aiutare per finire lo show. Voglio sapere cosa accadrà. Sono decisamente triste per questo, ma so anche che sarà il prossimo tipo di capitolo della vita di tutti e che dovrà accadere".

L'attore ha continuato: "Inoltre, per me se Stranger Things durasse più di cinque stagioni sarebbe ridicolo. Penso che i fratelli Duffer abbiano pensato, immagino, al finale perfetto per chiudere le cinque stagioni. Quindi, siamo felici che le persone vogliano ancora guardarlo. Ma sì, sono eccitato. La quarta è stata di dimensioni enormi, ma penso che mi piacerebbe vedere una quinta stagione più simile alla prima stagione, e che in qualche modo possa essere un po' più contenuta, ma allo stesso tempo gigantesca. Spero che il finale di ogni personaggio sia abbastanza soddisfacente per i fan".

Per salutarvi, vi lasciamo con la nostra recensione di Stranger Things 4.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2