Da Stranger Things a Fleabag, ecco le nomination per i Peabody Awards 2020

Da Stranger Things a Fleabag, ecco le nomination per i Peabody Awards 2020
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono state annunciate nella giornata di mercoledì le nomination per i Peabody Awards, rassegna annuale che premia le eccellenze nelle trasmissioni televisive e radiofoniche. Tra le serie di intrattenimento spiccano le candidature di Stranger Things, Watchmen, Fleabag e When They See Us.

Le categorie in gara comprendono intrattenimento, documentari, bambini e ragazzi, notizie, podcast / radio e servizio pubblico. I titoli nominati sono in totale 60, che rappresentano "le più avvincenti e potenti storie pubblicate nel 2019 dai network e dai media digitali".

Tra i principali media e piattaforme streaming PBS ha ottenuto ben 11 nomination, HBO 7, Netflix 5, Amazon 3.

Le altre serie candidate nella categoria intrattenimento sono Good Omens, Chernobyl, David Makes Man, Dickinson, Float, Our Boys, Ramy, Succession e Unbelievable. Tra i documentari spiccano invece Apollo 11, American Factory, For Sama e Leaving Neverland.

I titoli nominati sono stati scelti da una giuria di 19 elementi, dopo una scrematura partita da circa 1300 show. Secondo la giuria, gli argomenti più affrontati dai programmi candidati di quest'anno sono stati i diritti degli immigrati, il sistema della giustizia penale e le ripercussioni del movimento #MeToo. Naturalmente anche la serata dei Peabody Awards è stata annullata a causa della pandemia del coronavirus, pertanto i vincitori saranno annunciati in una data ancora da definire.

Anche Millie Bobby Brown di Stranger Things è in quarantena, mentre recentemente Phoebe Waller-Bridge ha spiegato l'origine del titolo Fleabag.

FONTE: Varierty
Quanto è interessante?
1