Stranger Things, la folle teoria su Hopper fa impazzire il web

Stranger Things, la folle teoria su Hopper fa impazzire il web
di

Per quanto sappiamo, ci sarà ancora da attendere a lungo Stranger Things 4 e così il popolo del web si sta scatenando in folli teorie per tentare di spiegare tutti i quesiti irrisolti che ci ha lasciato la stagione precedente. Alcuni fan ipotizzano addirittura che, l'Hopper visto in Russia sia in realtà un clone.

Al termine della terza stagione abbiamo visto Hopper perdere apparentemente la vita nella violenta esplosione del macchinario costruito per aprire il portale verso il Sottosopra, all'interno del laboratorio situato al di sotto del centro commerciale Starcourt.

Lo abbiamo poi rivisto nel trailer promozionale in Russia, come prigioniero in un campo per lavori forzati. In molti si domandano come ciò sia potuto accadere. Si pensa che Hopper sia riusicito a trovare in realtà una via di fuga, un istante prima dell'esplosione. È possibile anche che i russi, dopo molti tentativi falliti, abbiano deciso di creare delle porte di emergenza o zone franche. Hopper sarebbe potuto essere stato scaraventato in un'area sicura dall'onda d'urto dell'esplosione. Ricordiamo però che indossava un'uniforme russa, e ciò avrebbe potuto generare una serie di eventi a catena che lo avrebbero portato dall'altra parte del mondo.

Altri ipotizzano invece che gli esperimenti russi col Sottosopra e la presenza di un loro Demogorgone, abbia favorito la nascita di un clone di Hopper che in realtà si trovi in Russia nei panni di un prigioniero americano. Ovviamente è tutto da vedere. In attesa della prossima stagione, godiamoci alcune immagini provenienti dal set di Stranger Things.

Quanto è interessante?
6