Stranger Things: Millie Bobby Brown commenta la teoria sul villain della quarta stagione

Stranger Things: Millie Bobby Brown commenta la teoria sul villain della quarta stagione
di

Prima ancora dell'annuncio ufficiale di Stranger Things 4 , i fan si sono scatenati nel teorizzare i possibili sviluppi dello show targato Netflix. Una delle teorie più interessanti e popolari coinvolge direttamente Eleven e Millie Bobby Brown, la quale ha commentato positivamente questa ipotesi.

Riassumendo in poche parole, alcuni spettatori credono che Eleven potrebbe diventare il cattivo nel corso della prossima stagione, a causa dell'influenza del Mind Flayer che l'ha infettata.
"Mi piace, mi intriga", ha commentato Brown, che poi ha specificato: "non ho recitato in quell'ottica. Non sappiamo cosa succede nella quarta stagione. Io non ne so nulla".

L'attrice ha parlato delle scene in cui viene toccata dal Mind Flayer e spiega che stava cercando di "recitare nel modo più normale possibile", poi ipotizza:"Forse è questo il motivo per cui non me lo hanno detto, per renderlo il più reale possibile. Non so".
Brown è davvero colpita da dove arriva a spingersi la fantasia dei fan: "queste teorie mi spaventano un po', perché mi ritrovo a dire 'questo potrebbe davvero essere vero'. E se lei diventasse il villain? Sarebbe fantastico". L'idea di interpretare il cattivo la intriga, ma allo stesso tempo non lo farebbe, "perché Eleven è perfetta". In effetti, ciò che vorrebbe per Eleven nella quarta stagione, è un arco narrativo ben differente.

Nei giorni scorsi, Brown ha parlato della mancanza di chiarezza degli autori e ha raccontato di come si sia infuriata per il finale di Stranger Things 3.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2