Stranger Things, Millie Bobby Brown in lacrime dopo lo spiacevole incontro con una fan

Stranger Things, Millie Bobby Brown in lacrime dopo lo spiacevole incontro con una fan
di

Brutta esperienza per Millie Bobby Brown: la star di Stranger Things ha raccontato sui social di aver avuto un brutto diverbio con una sua fan decisamente troppo invadente durante un'apparentemente tranquilla sessione di shopping.

La ragazza, secondo quanto raccontato dall'attrice di Eleven, insisteva per filmarla mentre era in giro per negozi: al secco rifiuto di Brown la sua interlocutrice non avrebbe però mollato la presa, scatenando la comprensibile ira della star dello show Netflix.

"Ero andata a fare shopping con mia madre per Natale. Lei [la ragazza] mi fa: 'Posso farti un video?' e io le dico: 'Ehm, no'. Ma perché mai qualcuno dovrebbe voler fare un video del genere? Un video con me soltanto, non un video con entrambe. Non devo giustificarmi con nessuno, se non voglio essere filmata non devo giustificarmi" comincia lo sfogo di Brown.

L'attrice ha poi proseguito, visibilmente provata: "Stavo pagando, lei mi passa vicino e comincia di nuovo a filmarmi. Io le faccio: 'Sono un essere umano, come devo spiegartelo ancora?' e lei: 'Non posso fare un video a un essere umano?' No! Non quando ti dico chiaramente di no! Mi fa star male quando la gente cerca di oltrepassare il limite. Vorrei che le persone mostrassero più rispetto".

Il mese scorso, intanto, abbiamo visto una Millie Bobby Brown decisamente più allegra festeggiare lo Stranger Things Day; in attesa della quarta stagione, comunque, ecco un approfondimento sui mostri di Stranger Things.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6