Stranger Things, è morto Ed Benguiat: creò l'iconico font della serie Netflix

Stranger Things, è morto Ed Benguiat: creò l'iconico font della serie Netflix
di

L'atmosfera spiccatamente anni '80 di Stranger Things non poggia le sue basi solo su musiche e abiti di scena: la credibilità dell'operazione nostalgia sta anche nei dettagli apparentemente piccoli, come il font ormai iconico dei titoli dello show. Font il cui padre, Ed Benguiat, è scomparso proprio poche ore fa.

Aveva 93 anni Ed Benguiat, ed alle spalle una carriera di quelle che non tutti possono vantare: quello sui titoli di Stranger Thing era stato solo uno degli ultimi lavori di una lista davvero impressionante, che include incarichi di cui tutti abbiamo visto almeno una volta i risultati.

Dai loghi di The New York Times e Diet Coke a caratteri di largo utilizzo come il Bookman e l'Edwardian Script, passando per Sports Illustrated, Reader's Digest, Esquire e Playboy. Prima di Stranger Things, inoltre, il nostro aveva fatto irruzione anche sul grande schermo con i titoli de Il Pianeta delle Scimmie, Star Trek: Generations e Star Trek: First Contact, nonché nel mondo della musica (Benguiat collaborò con i The Smiths per l'album Strangeways, Here We Come).

Una carriera straordinaria che trova dunque nello show Netflix l'ultima, grande soddisfazione presso il grande pubblico. A proposito della serie con Millie Bobby Brown: recentemente sono stati svelati i titoli di due episodi della quarta stagione di Stranger Things; le nuove foto dal set di Stranger Things ci hanno invece mostrato Dustin e Max nel cortile della scuola.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3