Netflix

Stranger Things, Noah Schnapp risponde alle voci sulla fine della serie

Stranger Things, Noah Schnapp risponde alle voci sulla fine della serie
di

Qualche tempo fa i Duffer Brothers avevano affermato che la serie Stranger Things avrebbe potuto essere "un affare da quattro stagioni", e questo vorrebbe dire che la prossima stagione sarebbe anche l'ultima. Queste dichiarazioni hanno naturalmente suscitato una serie di speculazioni e teorie, gettando nel panico i fan della serie.

Uno dei protagonisti di Stranger Things, Noah Schnapp (che interpreta Will Buyers) afferma però che non è detto che sia così, e che le avventure di Eleven e del resto della banda di ragazzini di Hawkins andranno avanti ancora per un po'.

Intervenuto giovedì al talk show di Lorraine Kelly, il giovane attore, che sogna di rimpiazzare Tom Holland come Spider-Man, ha rivelato che al momento non c'è ancora nulla di ufficiale. "Non so se posso dirlo, ma da quello che penso... perché non mi hanno davvero detto nulla... Neanche io so cosa posso dire. Sono sicuro che ce ne sarà un'altra dopo. Non riesco a immaginare che questa sia l'ultima... Credo che lo sapremmo se fosse così. Non voglio che finisca!"

Noah Schnapp sembra quindi spostare l'asticella di un'altra stagione. Sembra però difficile che Stranger Things andrà avanti anche dopo la quinta, come ha lasciato intendere anche il produttore esecutivo Shawn Levy.

"Ho sentito che si sono spezzati molti cuori al quartier generale di Netflix quando i fratelli Duffer hanno fatto sembrare la quarta stagione quella della fine ufficiale" ha detto recentemente. "Improvvisamente ho ricevuto telefonate dagli agenti dei nostri attori. La verità è che faremo sicuramente la quarta stagione e c'è davvero la possibilità di una quinta. Oltre quella, penso che sia molto improbabile."

In attesa della quarta stagione, intanto, una foto sta facendo impazzire i fan di Stranger Things.

Quanto è interessante?
2