Netflix

Stranger Things, sceneggiature completate: la quarta stagione è più vicina

Stranger Things, sceneggiature completate: la quarta stagione è più vicina
di

La produzione della quarta stagione di Stranger Things fa registrare un importante passo avanti, con una notizia che arriva direttamente dalla stanza degli scrittori: le sceneggiature dei nuovi episodi sono state completate. Lo dimostra un'immagine pubblicata su Twitter dall'account ufficiale degli sceneggiatori.

Il mucchio di script impilati, come si può vedere dal tweet in calce all'articolo, dà un'idea dell'imponente lavoro di scrittura che c'è dietro una produzione del genere. "Stranger Things 4: la stagione completa" recita la didascalia.

Lo show quindi è pronto a trasferirsi dalla stanza degli scrittori al set, trasformando in immagini le idee registrate per ora sulla carta.

Viste così, ovviamente, le sceneggiature non danno alcuna anticipazione sui contenuti della stagione 4 di Stranger Things, se non che sembrano essere nove blocchi diversi: un probabile indizio sul numero degli episodi che vedremo in streaming su Netflix. Qualche dettaglio sulla trama è arrivato nelle scorse settimane, ma non c'è ancora nulla di ufficiale. Per esempio Joe Keery, l'attore che interpreta Steve Harington, ha rivelato che la nuova stagione avrà un tono "ancora più spaventoso", e che il suo personaggio non avrebbe più lavorato alla gelateria Scoops Ahoy, abbandonando così l'iconico costume. "Se ce l'ho a casa per Halloween?" ha scherzato in una recente intervista. "No, non me l'hanno permesso. Magari un giorno..."

Nei giorni scorsi, invece, il dibattito su Stranger Things 4 sul web è stato dominato da una folle teoria sull'agente Hopper.

Quanto è interessante?
2