Netflix

Stranger Things: la terza stagione sarà molto diversa dalle precedenti!

di

Stranger Things tornerà su Netflix all'inizio del 2019 e adesso è in corso la produzione dell'attesissima terza stagione del serial horror che è già diventato un prodotto di culto dei nostri tempi.

Riguardo la stagione entrante di Stranger Things sappiamo che sarà ambientata nel 1985, nell'estate del 1985 per essere precisi. Noah Schnapp, che interpreta il piccolo Will Byers, ha rilasciato un'intervista nella quale spiega cosa dovremo aspettarci dalla season 3:

"Questa stagione sarà molto diversa perché è ambientata in estate e quindi vedrete una versione diversa un po' di tutti noi. È bello perché ci sono un sacco di cose dark come nella seconda stagione, ma anche momenti giocosi come nella season 1," ha detto il giovane attore.

Che poi ha continuato dicendo qualcosa sulla sua co-star Priah Ferguson, che è stata nominata series regular e che interpreta il ruolo di Erica, la sorellina di Lucas:

"Lei avrà una parte molto più grande questa stagione e avrà anche la sua trama specifica"

Riguardo il lavoro con Winona Ryder, che interpreta il ruolo di sua madre nel serial Schnapp ha detto:

"Prima di tutto è fantastico lavorare con lei. Le voglio bene, è la migliore. È davvero gentile con me e con tutti gli altri e ogni volta che ho bisogno d'aiuto per una scena o per qualsiasi altra cosa, lei è sempre lì a chiedere se mi serve aiuto e se ho bisogno di parlare della scena. È fantastico lavorare con grandi attori perché ti rendono il lavoro molto più facile."

Stranger Things dovrebbe tornare a fine 2018 inizio 2018 su Netflix.

Quanto è interessante?
6

Le ultime Serie TV/Telefilm in Cofanetto BluRay o DVD le trovate in offerta su Amazon.it