Netflix

Suburra, la stagione 4 non si farà: ecco tutti i dettagli

Suburra, la stagione 4 non si farà: ecco tutti i dettagli
di

Suburra - La serie si conclude con la terza stagione, disponibile da oggi su Netflix. La quarta stagione dello show con Alessandro Borghi nel ruolo di Aureliano Adami non verrà prodotta e dopo tre anni chiuderà i battenti proprio con i 6 nuovi episodi, dopo i 10 della prima stagione e gli 8 che hanno caratterizzato la seconda stagione.

Nonostante il successo della serie, Suburra non vivrà una quarta stagione. Per quale motivo? Semplice: sin dall'inizio era stata decisa una produzione che si sarebbe conclusa dopo tre stagioni. La chiusura era prevista dopo 24 episodi e così sarà.
I tre mondi che gli autori volevano raccontare rappresenteranno proprio le tre stagioni: la Chiesa, lo Stato e ora la criminalità organizzata.

Questa triade di contesti ha contribuito a costruire l'impianto narrativo dello show e ora non c'è più spazio per altre avventure di Aureliano Adami e degli altri protagonisti della serie ispirata al film di Stefano Sollima del 2015 e al libro di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini.
La pandemia di Coronavirus ha colpito anche la produzione di Suburra - La serie, che ha dovuto slittare la conclusione delle riprese ai mesi estivi del 2020.
Alessandro Borghi tornerà nel cast insieme a Giacomo Ferrara, Francesco Acquaroli, Filippo Nigro e Claudia Gerini.

Su Everyeye potete leggere la recensione della terza stagione di Suburra e 4 curiosità che non conoscete sulla terza stagione.

Quanto è interessante?
2