Succession, la terza stagione sarà l'ultima? Parla lo showrunner Jesse Armstrong

Succession, la terza stagione sarà l'ultima? Parla lo showrunner Jesse Armstrong
di

La terza stagione di Succession debutterà a breve su HBO, con nuove vicende per la famiglia Roy e il loro impero mediatico. Ma alcune dichiarazioni dello showrunner Jesse Armstrong lasciano qualche punto di domanda per il futuro della serie TV.

Sembra infatti che Jesse Armstrong voglia evitare di allungare troppo la storia, per non cadere nella trappola in cui spesso cadono le serie in cui la trama rischia di perdersi all'aumentare del numero delle stagioni.

"Ci sarà un momento ben preciso in cui la storia finirà e non può essere rimandato" ha affermato Armstrong in una recente intervista. "Credo che ci sarà una fine per me in questa incarnazione dello show... tra non molto".

Sappiamo che dopo gli eventi della stagione 2, lo scontro tra Logan Roy e il figlio Kendall si è inasprito, sconvolgendo gli equilibri già delicati all'interno della famiglia. E queste affermazioni di Armstrong fanno pensare a una possibile risoluzione della storia, anche se non sappiamo che direzione prenderà.

Non ci resta molto da aspettare per scoprire se la terza stagione di Succession sarà davvero l'ultima: infatti, dopo la diffusione del trailer di Succession 3, HBO ha annunciato la data di uscita di Succession 3 che debutterà negli USA il prossimo 17 ottobre, a due anni di distanza dal finale della stagione 2. Succession 3 dovrebbe arrivare in Italia su Sky Atlantic come per le precedenti stagioni a qualche settimana di distanza dalla messa in onda negli USA.

Quanto è interessante?
1