Supergirl: l'ultima puntata della serie rivela il malvagio piano di Lex Luthor

Supergirl: l'ultima puntata della serie rivela il malvagio piano di Lex Luthor
di

Il secondo capitolo della trilogia di appuntamenti incentrati sulla nemesi di Kal-El ha introdotto la macchinazione escogitata dal villain per mettere fuori gioco Supergirl ed apparire come l’uomo che salva il genere umano sull’orlo della sua estinzione.

Quella che finora sembrava una trama poco chiara circa la partecipazione dell’acerrimo nemico di Superman si è rivelata nel corso dell’ultima puntata trasmessa dal network CW come una programmazione pensata fin nel minimo dettaglio dal malvagio antagonista di Supergirl. L’intento di Lex, tra le altre cose, è motivato anche dal desiderio di essere celebrato dal suo Paese come un eroe, tornando così ad essere riabilitato in società.

In “House of L” gli autori si sono serviti di una serie di flashback per riportarci indietro al primo incontro tra Lex e Red Daughter, mostrandoci inoltre in che modo il clone di Kara Denvers riuscirà a scoprire ed allenare le proprie abilità che la rendono identica in tutto e per e tutto all’originale statunitense. Il momento per Lex di tornare in gioco avviene con l’avvento su Kasnia di questo personaggio creato dalla Kriptonite Nera, una pedina che Lex userà per i suoi malvagi scopi al fine di utilizzarla come arma, modellando l’ingenuo clone con la sua influenza.

Quel che merita di essere sottolineato, tuttavia, è che l’intero filone narrativo degli ultimi racconti – Agent Liberty compreso – è stato in realtà costruito ed architettato dalle macchinazioni di Lex, il quale ha fatto le proprie mosse con lo scopo di mettere in guerra le due nazioni. Tra giovani vite spezzate e verità distorte, il personaggio interpretato dall’attore Jon Cryer è stato in grado insomma di instillare il seme dell’odio in Red Daughter e dopo essere guarito dalla malattia che lui stesso si è procurato per avvicinarsi a Lena, Lex tornerà a Kasnia per una trasfusione di sangue che consentirà al clone di Supergirl di poter abbracciare in pieno il ruolo che Alexander Luthor ha cucito su misura per lei.

Quanto è interessante?
0