Supernatural 10, intervista al produttore esecutivo Jeremy Carver (spoiler!)

di

Alcuni giorni fa il produttore esecutivo di Supernatural, Jeremy Carver, ha rilasciato un'intervista in cui ha riportato alcune dichiarazioni sulla decima stagione del progetto televisivo sovrannaturale che questo autunno tornerà in territorio americano grazie al network The CW.

Attenzione spoiler! Il produttore ha parlato della prossima stagione in generale, in cui vedremo un lato di Dean che i telespettatori americani non hanno mai visto, un aspetto demoniaco che sarà presente per alcuni episodi mentre Sam darà la caccia al suo fratello e non sarà l’unico, dato che un altro personaggio seguirà le tracce di Dean. Intanto Castiel sarà alle prese con vari problemi, uno su tutti il rischio di morire per il dissolversi della sua grazia. Il fatto che Dean sia diventato un demone dà alla serie una dimensione completamente diversa, visto che fino ad ora lo show ci ha mostrato il forte legame dei due fratelli. La questione non è quella di avere Dean come demone, ma più fare il tifo per lui affinché diventi qualcosa di finito, che sia un demone o meno. Questo passaggio lo ha cambiato molto come persona, una situazione con cui dovrà fare i conti. Non sa cosa stia facendo e, nonostante la sua anima sia deviata, si continua ad autoesaminare. L'unica cosa certa è che il rapporto con il fratello è finito un anno fa, ma Sam lo cercherà malgrado tutto, e questo lo porterà a fare delle cose davvero tremende. Crowley è molto eccitato all'idea di diventare un licantropo: il primo episodio della decima stagione apparirà in una versione un po' diversa e a Dean forse non piacerà, ma nelle puntate successive vedremo come evolverà la loro relazione. Infine Carver ha affermato che lo show è molto lontano dalla fine.

FONTE: tvline.com
Quanto è interessante?
0