Supernatural 13: Mark Pellegrino ci parla di Lucifero e Mary Winchester

di

Dopo lo sconvolgente finale cui abbiamo assistito lo scorso anno, pensavamo che Lucifero sarebbe stato, almeno per qualche tempo, lontano dai radar di Sam e Dean Winchester, i protagonisti di Supernatural. Sembra però che la situazione non sia destinata a durare...

Intervistato dalla rivista Variety, Mark Pellegrino, che nel serial interpreta appunto l’Angelo Decaduto, ha raccontato che il personaggio, intrappolato in un’altra dimensione, si vedrà costretto ad allearsi con Mary Winchester (Samantha Smith). Queste sono state le sue parole: “Per la prima volta, [Lucifero] si trova in una situazione piuttosto difficile. È rimasto coinvolto in una circostanza narrativa che non lo riguarda e contro cui sta lottando.

Come i fan ricorderanno, la differenza principale fra il mondo apocalittico in cui Lucifero è stato imprigionato e quello reale in cui è ambientata la serie sono proprio i fratelli Winchester: nel primo mondo i due ragazzi non sono mai nati e di conseguenza l’Apocalisse non è stata evitata, con tutte le disastrose conseguenze del caso. In questo mondo, tuttavia, Lucifero è stato sconfitto dal fratello, l'Arcangelo Michele. Informazioni, queste, che il “nostro” Lucifero non riesce proprio a digerire e che, unite al suo assurdo stato di prigioniero, lo fanno sentire un “pesce fuor d’acqua” nella nuova realtà alternativa in cui è stato precipitato.

Uno degli aspetti più interessanti della sua prigionia nella tredicesima stagione è rappresentato da mamma Winchester, che lo stesso Lucifero ha trascinato con sé prima di essere intrappolato. Sebbene i due personaggi non potranno mai fidarsi l'uno dell'altra per ovvie ragioni, la condizione in cui si trovano li porterà inevitabilmente a stringere una difficile alleanza forzata che durerà almeno finché non troveranno un modo per tornare a casa, nel proprio universo natio.

Sull’argomento, Mark Pellegrino ha chiarito che i motivi di Lucifero saranno ancora una volta molto loschi, in quando l’Angelo vede Mary come “merce di scambio” da utilizzare eventualmente con Sam e Dean per riavere indietro suo figlio Jack, il nephilim in cui Castiel nutriva grandi speranze.

Quanto è interessante?
2