Supernatural, Jensen Ackles sul possibile reboot: "Io e Jared saremmo pronti a parlarne"

Supernatural, Jensen Ackles sul possibile reboot: 'Io e Jared saremmo pronti a parlarne'
di

La serie prequel di Supernatural, The Winchesters, arriverà su The CW questo autunno, e pur raccontando una nuova storia collegata allo show CW conclusosi qualche tempo fa dopo ben 15 stagioni, in molti si domandano se questa possa spianare la strada un possibile reboot.

Sulla questione è intervenuto anche Jensen Ackles, mostrandosi aperto ad un possibile ritorno in una versione futura e rivisitata di Supernatural. Esprimendo anche il punto di vista di Jared Padalecki, sua storica spalla, ha detto:

"Parlando di un possibile reboot di Supernatural, sì, non penso che sarebbe qualcosa di improbabile e soprattutto non credo che io e Jared diremmo di no. Non abbiamo appeso gli stivali al chiodo, per così dire, non abbiamo preso alcuna decisione definitiva".

L'attore ha poi aggiunto: "Sono stati più o meno 15 anni, dobbiamo semplicemente mettere un attimo in pausa questa cosa. È passato molto tempo, ora ci sono molte cose diverse in onda, bisognerebbe sicuramente fare qualcosa di nuovo e diverso. Ma cosa ci riserva il futuro non possiamo dirlo. Penso decisamente che io e lui saremmo pronti a parlarne".

Il finale di Supernatural è ormai andato in onda quasi due anni fa e, sebbene tutto si sia concluso come i fan speravano e forse si aspettavano, la serie resta comunque una delle più longeve e apprezzate della tv. Dopo le parole di Jensen Ackles, non possiamo che domandarci, un reboot è veramente necessario? Ai posteri l'ardua sentenza.

Quanto è interessante?
1