Swamp Thing sarà ambientato in un universo differente di quello di Titans

Swamp Thing sarà ambientato in un universo differente di quello di Titans
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando DC Universe, nuova piattaforma digitale della DC, verrà lanciato (almeno in USA), ci saranno un bel po' di serie inedite ispirate ai loro fumetti. Tra questi ci saranno Titans, Doom Patrol ma anche la serie in live-action dedicata a Swamp Thing.

Ma mentre Titans e la sua serie spin-off Doom Patrol saranno - giustamente - collegate e parte dello stesso universo narrativo, quella su Swamp Thing sarà ambientata in un mondo totalmente differente. Un report di CNet conferma che queste tre serie, dunque, avranno in comune soltanto la piattaforma digitale su cui debutteranno e niente di più.

Creato da Len Wein e Berni Wrightson, Swamp Thing ha debuttato sui fumetti della DC nel 1971 e, da allora, è rimasto uno dei personaggi più popolari tra gli appassionati della casa editrice. Nel corso del tempo le sue storie sono state scritte da autori del calibro di Alan Moore, Brian K. Vaughan, Mark Millar e Scott Snyder. La DC ha già ordinato vari script che saranno scritti da Mark Verheiden (Battlestar Galactica) e Gary Dauberman (It), che saranno anche showrunner dello show.

In Swamp Thing, la ricercatrice Abby Arcane torna nella sua città natale di Houma, Louisiana, per indagare su un virus mortale che proviene dalla palude. Qui, stringerà un forte legame con lo scienziato Alec Holland... ma finirà per perderlo tragicamente e prematuramente. Abby scoprirà, però, che la palude nasconde dei terribili segreti e che forse Alec non è del tutto morto come pensava inizialmente...

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.