Marvel

Tanti dettagli dalla seconda stagione di Luke Cage

di

In delle nuove interviste, si è parlato nuovamente dell'attesa seconda stagione di Marvel's Luke Cage, in arrivo a fine giugno sulla piattaforma digitale Netflix. Dopo il salto un sunto di tutte le dichiarazioni.

  • Lo showrunner Cheo Hodari Coker conferma che il villain, Bushmaster, sarà antiproiettile come Luke Cage: "Ha il suo modo di guarire e, se parliamo di forza, è molto simile a Cage: sa come dare un pugno e riceverlo. La Jamaica è sempre stata una nazione della Resistenza. Sono stati i primi a dire 'abbiamo il nostro governo, ecco come facciamo le cose'. Abbiamo messo un bel po' di questo in Bushmaster".
  • Riguardo il suo personaggio, Mike Colter spiega: "Sembra tutto favoloso per lui, giusto? Ha una fidanzata, tutto va bene, cosa potrebbe andar male? Ma Luke è il peggior nemico di sé stesso. E' quel che adoro di lui: non necessariamente capisce i risultati delle sue azioni. E' fallibile e fa gli errori. Scopre cosa voglia essere popolare. Sta imparando cosa vuol dire essere qualcuno che viene riconosciuto da tutti, essere quello ad Harlem che tutti cercano per le risposte. E' un bel po' di responsabilità".
  • Simone Missick, interprete di Misty Knight, svela sul suo personaggio: "Ha perso il suo braccio in The Defenders. Era la mano con cui sparava, con cui giocava a basketball, praticamente il suo tutto. All'inizio di questa stagione, vediamo Misty allontanarsi da quello che l'ha definita. E inoltre, farò tanti stunts".
  • Sul rapporto tra Luke e Iron Fist (Finn Jones), Coker svela: "Danny aiuta Luke a concentrare il suo chi. In una battaglia che mette fine a tutte le battaglie, è stata sicuramente una delle cose più divertenti che abbiamo mai girato".
  • Sulla posta in gioco, Coker continua: "Il dramma incontra la vita. Tutti possono morire, in qualsiasi momento".
  • Sulle critiche alla prima stagione (soprattutto dopo la morte di Cottonmouth e il subentro di Diamondback), Coker spiega: "Il pensiero comune di molte persone è che la prima stagione è stata bella fino al settimo episodio, e poi è andata male perché Diamondback non era un buon villain quanto Cottonmouth.". "E' stata una bella prova" continua anche Colter "Molte persone amano tutta la stagione. Altri pensano che l'ultima parte non era buona quanto la prima. Capisco entrambe... ma devi prendere l'opportunità di rendere la tua serie differente. E se la gente pensa che non sia stata grandiosa, va bene lo stesso. Abbiamo un approccio differente per la seconda stagione".
  • Avremo delle scene d'azione 'migliorate' e una colonna sonora ancora più ricercata, con "leggende della musica".
  • Confermato che nella seconda stagione vedremo anche Gabrielle Dennis nei panni di Nightshade.
  • Sulle possibilità di uno spin-off sugli Eroi in Vendita, lo showrunner spiega: "E' qualcosa che è nell'aria. Internamente, alla Marvel, sanno tutti che è un qualcosa di inevitabile, soprattutto dopo aver visto la loro chimica su schermo. E gli Eroi in Vendita è qualcosa che non è fuori dal tavolo delle discussioni".

Quanto è interessante?
6

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!