Nella terza stagione di American Gods non sarà presente il personaggio di Mousa Kraish

Nella terza stagione di American Gods non sarà presente il personaggio di Mousa Kraish
di

Continuano le brutte notizie per i fan del libro scritto da Neil Gaiman: dopo il licenziamento di Orlando Jones da American Gods, i dirigenti della serie hanno deciso di non richiamare anche Mousa Kraish, interprete di Jinn.

È l'autore stesso a darne la notizia in una serie di messaggi condivisi su Twitter, in particolare ha voluto sottolineare la grande importanza che ha avuto questo ruolo per lui: "Confermo che non mi è stato chiesto di tornare nella terza stagione. È stato un onore interpretare Jinn e vedere il mondo attraverso i suoi occhi fieri. Mi ha insegnato molto e sono orgoglioso di aver potuto rappresentare la comunità mediorientale in una luce positiva, cosa non molto comune in TV, ma anche la comunità LGBTQ che ha deciso di supportare questo personaggio".

Non conosciamo ancora i motivi dietro questa decisione, in quanto l'emittente televisiva Starz non ha voluto commentare la notizia. I fan nel frattempo hanno espresso tutto il loro sostegno nei confronti degli attori che non saranno più presenti nello show, tra di loro anche Neil Gaiman ha detto la sua sul cast di American Gods, sottolineando però come non sia lui a decidere il cast presente nella serie.

La terza stagione prevede grandi stravolgimenti nel mondo di Shadow Moon, non resta che aspettare ulteriori notizie riguardo il nuovo cast che farà parte delle prossime puntate di American Gods.

FONTE: thewrap
Quanto è interessante?
2