La terza stagione di Stranger Things è un successo per Netflix

La terza stagione di Stranger Things è un successo per Netflix
di

Stranger Things fa bene al pubblico, così come a Netflix: anche grazie alla popolarissima terza stagione dello show, la piattaforma streaming avrebbe registrato un aumento dei download dell'app.

Gli ultimi mesi non sono stati clementi con uno dei servizi di streaming più noti, Netflix, che anche grazie alla sempre più incombente concorrenza da parte di Disney+, aveva visto calare numero di abbonati e valore delle azioni in borsa.

Dopo l'annuncio dell'espansione del colosso dell'intrattenimento anche nel campo dello streaming service, infatti, la compagnia di Hastings e Randolph sembrava aver subito un contraccolpo non da poco, con una perdita pari a più di 3 miliardi di dollari in valore di mercato a causa di un brusco calo in borsa.

E il recente aumento delle tariffe di abbonamento, che ha visto protagonista anche il nostro paese, unito alla cancellazione di diverse serie tv care al pubblico, non ha di certo aiutato.

Eppure, la terza stagione di Stranger Things sembrerebbe aver contribuito a una notevole ripresa per la società, che secondo dei nuovi report provenienti da Bloomberg e dalla Bank of America, avrebbe registrato un significativo aumento nei download dell'app.

Infatti, nei primi quattro giorni di release, lo show dei Fratelli Duffer è stato visionato da ben 41 milioni di account, segnando un nuovo record per Netflix.

Per maggiori informazioni potete cliccare sul link dell'articolo fonte in calce alla notizia.

Insomma, che Stranger Things avesse conquistato tutti lo sapevamo già, ma a quanto pare la serie continua a riservarci sempre nuove sorprese.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
9