Thank You Good Night: trailer e data d'uscita su Disney+ per la serie di Jon Bon Jovi

di

Oltre al film concerto di Taylor Swift, la piattaforma di streaming on demand Disney+ fornirà ai suoi abbonati anche la possibilità di non perdere Thank You Good Night, serie tv dedicata alla vita e alla carriera del mitico rocker Jon Bon Jovi.

La docuserie in quattro episodi racconta l’epico passato e il futuro incerto di una delle band più riconoscibili al mondo e del suo front-man Jon Bon Jovi, un’odissea di 40 anni di storia del rock and roll sull’orlo del precipizio, con un infortunio alle corde vocali che minaccia di far precipitare tutto.

Thank You, Goodnight: The Bon Jovi Story debutta il 26 aprile solo su Disney+ in Italia, e seguirà la band dal febbraio del 2022 e il suo viaggio in tempo reale, con le sue fasi alterne, mentre i suoi componenti cercano di programmare il loro futuro. Per quanto sia emozionante la storia di un talento unico nella storia della musica, è ancora più raro che una leggenda come Jon Bon Jovi lasci entrare il mondo esterno nei suoi momenti più vulnerabili, mentre li sta ancora vivendo: 40 anni di video personali, demo inedite, testi originali e foto mai viste prima che raccontano il viaggio dai club di Jersey Shore ai più grandi palchi del mondo. La serie rivive i trionfi e le battute d’arresto, i più grandi successi, le più grandi delusioni e i momenti di tensione più conosciuti.

Gotham Chopra (Kobe Bryant’s Muse, Man in the Arena, Tom vs. Time), pluripremiato agli Emmy Award, è regista e produttore esecutivo di Thank you, Goodnight: The Bon Jovi Story. Per altri contenuti scoprite le uscite più attese di febbraio 2024 su Disney+.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi