The 100, cos'è la Seconda Alba? Proviamo a fare chiarezza

The 100, cos'è la Seconda Alba? Proviamo a fare chiarezza
di

Nella settima stagione di The 100, sul pianeta Alpha Clarke (Eliza Taylor) e il suo equipaggio si ritrovano a dover affrontare dei nuovi, misteriosi nemici. Si definiscono "discepoli di una verità più grande". Sulla loro identità i fan hanno varie teorie, tra cui quella che vede in loro i discendenti del culto della Seconda Alba.

Nella stagione 4, Clarke e gli altri si erano già imbattuti in questo culto, che considerava vicina la fine del mondo e i cui seguaci avevano costruito dei bunker per sopravvivere.

Questi Discepoli, in ogni caso, sembrerebbero originari della Terra (per esempio, parlano l'inglese), come gli abitanti di Sanctum, e hanno una certa devozione religiosa. Attraverso Orlando (Darren Moore) sappiamo che hanno un "giorno di riposo" che somiglia molto allo Shabbat, che le condanne verso chi non lo rispetta sono molto dure, e che hanno una società basata su un sistema di livelli, riconoscibili dai tatuaggi sul volto.

In ogni caso, non si sa molto sul culto della Seconda Alba in The 100. Un elemento su cui si basa la teoria che i Discepoli siano i discendenti del culto sta però nel titolo della premiere della stagione 7, From the Ashes ("dalle ceneri"). Il motto della Seconda Alba era infatti "Dalle ceneri risorgeremo". Detto questo, ovviamente solo il tempo potrà dire se questa teoria sia esatta.

Se non l'hai ancora fatto, dai un'occhiata al trailer dell'episodio 7x06 di The 100. La stagione 7 sarà anche l'ultima dello show, ma sembra ci sia in cantiere l'idea di un prequel.

FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
1