The 100, Jason Rothenberg ha qualcosa da dire dopo il clamoroso ultimo episodio

The 100, Jason Rothenberg ha qualcosa da dire dopo il clamoroso ultimo episodio
di

A Sort of Homecoming, l'ultimo episodio andato in onda della settima stagione di The 100, è stato caratterizzato da uno scioccante colpo di scena. Qualche ora fa Jason Rothenberg, creatore e showrunner della serie, è tornato sull'argomento scrivendo un post su Twitter. Invitiamo naturalmente a non proseguire la lettura se non volete spoiler.

Lo scorso episodio di The 100 ha mostrato infatti la morte di Gabriel Santiago (Chuku Modu), pugnalato da Sheidheda (Dakota Daulby) che cercava di proteggere Madi Griffin (Lola Flanery) da lui. Il resto del gruppo trova Gabriel ferito ma ancora vivo, e tenta di salvarlo, ma non c'è nulla da fare e questi spira dopo aver detto: "Sono pronto".

Il tweet di Jason Rothenberg, che si può vedere anche in calce alla notizia, rende omaggio al personaggio e all'attore. "RIP Gabriel Santiago" recita il post. "Chuku si è unito alla nostra famiglia nella stagione 6, ma è come se fosse con noi da molto più tempo. Un uomo così buono. Una carriera così avvincente davanti. Ha dato fascino e sfaccettature a un ruolo molto difficile. Un uomo che ha vissuto 150 e più anni, ma non ha mai perso la sua soggezione per l'universo."

Molti fan di The 100, però, sono scontenti degli ultimi sviluppi della serie, considerata anche la morte di un altro personaggio nell'episodio precedente.

Per altri approfondimenti sulla serie, giunta alla sua stagione finale, rimandiamo ai segreti su The 100 che non tutti conoscono.

Quanto è interessante?
1