Netflix

The Big Bang Theory, 5 serie TV da guardare se vi manca la sitcom con Jim Parsons

The Big Bang Theory, 5 serie TV da guardare se vi manca la sitcom con Jim Parsons
di

Il 16 maggio 2019 andava in onda "La Sindrome di Stoccolma", l'episodio finale della dodicesima e ultima stagione di PAROLA DA BOLDARE. Se siete stati rapiti dalla serie e soffrite tutt'ora di una Sindrome di Stoccolma anche voi, sono almeno cinque le sitcom precedenti e successive al titolo di Lorre che vi aiuteranno a lenire il dolore.

La serie di Chuck Lorre ha lasciato un solco nel panorama televisivo statunitense come all'estero. E lo dimostra il fatto che, nelle stime dello share nella storia del piccolo schermo, ad aver rotto più volte il record di ascolti è stata proprio The Big Bang Theory, con cifre impressionanti. Probabilmente siete fra i molti spettatori che hanno accresciuto quei numeri e ora rimpiangete la fine della serie. Ma se non avete già provveduto al rewatch dei dieci migliori episodi di The Big Bang Theory, vere pietre miliari della serie da vedere e rivedere, ecco cinque sitcom - un paio forse ovvie - che fanno al caso vostro se cercate qualcosa di simile e della medesima durata: 20/22 minuti circa, come vuole il format.

Young Sheldon: Consiglio forse ovvio, questa serie prequel e spin-off di TBBT narra dell'infanzia di Sheldon Cooper e degli eventi che l'hanno portato a essere quel personaggio eccentrico poi interpretato da Jim Parsons. La serie non ha avuto, purtroppo, il successo sperato dalla produzione. Una ragione in più per darle manforte. Finora è arrivata a 84 episodi per 5 stagioni.

Friends: Lo avevamo detto, alcune sarebbero state ovvie. Non solo questo titolo degli Anni '90 e primi 2000 ha fortemente influenzato la serie di Lorre, ma ha creato un modello per la sitcom in generale. È davvero necessario ribadire la trama? Sei amici convivono in tre appartamenti di New York, scambiando avventure, drammi e soprattutto amori. Insomma, come la cricca di Sheldon ma meno nerd. Nel corso di 10 stagioni e 236 episodi della durata di 22 minuti ciascuno, ha regalato le emozioni più disparate: se parliamo di alcuni personaggi in particolare, ecco le cinque scene più spassose di Friends, ma anche i momenti più belli e toccanti di Friends.

How I Met Your Mother: Precedente a TBBT solo di un paio d'anni, anche questa non ha bisogno di presentazioni. E anche questa è incentrata su un gruppo di amici e conviventi: cinque, in questo caso. L'intera serie è un racconto di Ted Mosby ai suoi figli, in retrospettiva, su tutte le avventure che l'hanno portato a conoscere la loro madre. Come da titolo insomma. Quanto impegna: 9 stagioni, 208 episodi, 20 minuti ciascuno.

New Girl: Ha una star d'eccezione questa sitcom con protagonista Zooey Deschanel, famosa per il suo ruolo in 500 Giorni Insieme. Qui interpreta Jess, una ragazza che, dopo essere andata a vivere assieme a tre ragazzi, finisce per sconvolgerne le vite coi suoi bizzarri modi di fare. C'è di buono che la durata totale è leggermente inferiore: 146 episodi per 7 stagioni.

Community: Ultimo ma non meno importante, un titolo molto meno conosciuto rispetto ai giganti precedenti, ma che ha saputo conquistarsi comunque molti affezionati fra gli spettatori statunitensi e stranieri. Protagonisti della serie sono un gruppo fra studenti e professori in un fittizio college del Colorado. Potrebbe quindi regalare delle ambientazioni inedite, diverse dal solito salotto o bar sotto casa. Fra tutte, tolto Young Sheldon che è ancora in corso, è la più breve: 6 stagioni, solo 110 episodi.

Quale sceglierete? E quali avete già visto? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
3