The Big Bang Theory, l'autore aveva un dubbio tremendo che avrebbe rovinato la serie

The Big Bang Theory, l'autore aveva un dubbio tremendo che avrebbe rovinato la serie
di

La grandezza di una serie TV può essere considerata anche in base a quanto riesca a influenzare il mondo reale. The Big Bang Theory di sicuro ha sempre fatto scuola, in quanto la cultura pop degli ultimi 12 anni è stata particolarmente contagiata da espressioni e modo di dire che derivano dalla sit-com ideata da Chuck Lorre.

Questo successo si è avuto, però, grazie a delle scelte programmatiche oculate e ben organizzate. In realtà, inizialmente si dovettero prendere delle importanti decisioni che potevano influenzare negativamente proprio la riuscita di The Big Bang Theory.

Lo spettacolo ha trasmesso diversi episodi nell'autunno del 2007, ma uno sciopero della Writers Guild ha interrotto la produzione fino all'anno successivo. Quando lo spettacolo è tornato a marzo, la fascia oraria di trasmissione ha subito un cambiamento radicale, trasferendo The Big Bang Theory alle 20.

Durante un incontro avvenuto al Comic-Con del 2009 con il cast e i produttori dello show, il moderatore ha chiesto a Lorre di esprimersi sul cambiamento di orario scelto dalla CBS e queste sono state le sue parole:

"Ragazzi, ci avete seguito quando ci hanno messo alle 21.30 ed è quello che ci ha tenuti in vita. Abbiamo trasmesso otto episodi prima dello sciopero. Quando lo sciopero era finito, la CBS ci ha mandati in onda alle 20 e abbiamo pensato che potesse essere la fine. Invece ci avete seguito".

Sembra una sciocchezza, ma il successo o meno di uno spettacolo televisivo dipende anche dall'orario in cui viene programmata la messa in onda degli episodi. Ci sono proprio delle indagini di mercato che definiscono gli orari entro i quali alcuni show sono più seguiti rispetto ad altri. Cambiare la programmazione anche di un'ora e mezza poteva essere un grossissimo problema, ma la fanbase era già abbastanza fedele da accettare i nuovi orari.

In chiusura, vi lasciamo a un nostro interessante approfondimento riguardo al perché non conosciamo il cognome di Penny in The Big Bang Theory e ai punti in comune tra il personaggio di Amy e Mayim Bialik in The Big Bang Theory.

Quanto è interessante?
3