Da The Big Bang Theory a Hollywood, continua inarrestabile la carriera di Jim Parsons

Da The Big Bang Theory a Hollywood, continua inarrestabile la carriera di Jim Parsons
di

Tutti conosciamo Jim Parsons per la sua interpretazione di Sheldon Cooper in The Big Bang Theory, finita la serie però, l'attore ha dovuto definitivamente voltare pagina. Con il ruolo di Henry Wilson in Hollywood lo ha fatto egregiamente e in molti pensano che sarà il protagonista dell'imminente stagione di premi TV.

L'attore ha un rapporto veramente speciale con Ryan Murphy, e in molti pensano che presto prenderà parte ad American Horror Story. Proprio in riferimento a ciò l'attore ha detto:

"Ryan tempo fa mi ha chiamato e mi ha detto che c'era un ruolo perfetto per me in Hollywood e voleva che lo interpretassi. Ero felicissimo. Non amo solo lui ma tutto ciò che lo circonda. Ero abbastanza commosso emotivamente prima di sapere chi fosse Henry, il personaggio. Nemmeno io avevo una grande conoscenza dell'epoca - gli anni '40 a Hollywood. Ho sicuramente visto film da allora, ed è un'epoca così bella da vedere. Mi sono documentato molto".

L'attore ha poi ha aggiunto: "Ma è stato solo quando ho vestito sul serio i panni di Henry, e ho messo piede sul set, che ho davvero iniziato ad avere un'affinità con tutto questo. Era la prima volta che realizzavo cosa fosse Hollywood da sempre. Henry è stato un pioniere, era davvero uno dei primi manager, a ripensarci, con il suo approccio personale e con le sue stelle ha plasmato un mito".

Di recente Parsons ha parlato anche della difficoltà di parlare della sua omosessualità sul set di The Big Bang Theory. Questa cosa lo ha segnato profondamente ma, è riuscito a voltare completamente pagina con le sue nuove produzioni. Se non lo avete ancora fatto, date un'occhiata alla nostra recensioni di Hollywood.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
7