The Big Bang Theory: perché la serie è finita? Ripercorriamo la produzione

The Big Bang Theory: perché la serie è finita? Ripercorriamo la produzione
di

The Big Bang Theory è una delle serie che ha cambiato il panorama televisivo mondiale, in grado di coinvolgere i fan per più di una decade, tanto da spingere gli spettatori a chiedere una reunion del cast o nuove stagioni di TBBT. Infatti, la dodicesima stagione di The Big Bang Theory ha lasciato diversi spunti per un possibile sequel.

La motivazione sarebbe da ricercare nel fatto che i piani originari per lo show erano ben diversi, e non prevedevano una conclusione con la dodicesima stagione. Oggi, esploreremo le motivazioni per cui The Big Bang Theory è finito anzitempo.

Cerchiamo di fare ordine. Durante il mese di marzo del 2017, l'emittente statunitense CBS ha rinnovato TBBT per due stagioni: ai tempi, era in corso il decimo ciclo di episodi, e con le nuove due stagioni il computo totale sarebbe arrivato a 12. A quel punto, i piani di Chuck Lorre prevedevano ancora almeno altre due stagioni, portando la serie alla sua quattordicesima reiterazione. Ed è lì che qualcosa è cambiato.

Secondo quando riportato dalla famosa rivista online americana Deadline, durante una table read del 22 agosto 2018, Lorre convocò tutto il cast nel suo ufficio. In quell'occasione, Jim Parsons, in lacrime, annunciò ai suoi compagni sul set che la dodicesima stagione avrebbe visto la sua dipartita, e che non avrebbe più fatto parte del cast a partire dal successivo ciclo di episodi. Subito dopo l'annuncio da parte dell'attore interprete di Sheldon, Chuck Lorre prese la parola e disse che la dodicesima stagione sarebbe stata l'ultima per tutti, non solo per Jim.

L'intenzione di Parsons era quella di concentrarsi sulla propria carriera all'infuori di TBBT, come testimoniano le ottime prove fornite dall'attore in pellicole come Ted Bundy - Fascino Criminale, The Boys in the Band e la bella serie Netflix Hollywood. È comunque probabile che, anche se Parsons non avesse preso la decisione di lasciare lo show, sarebbe comunque arrivata da parte di altre star come Johnny Galecki, che sempre nel 2018 aveva dichiarato di essere pronto a concludere la serie con la stagione 12.

Quello che è certo, è che The Big Bang Theory ci abbia regalato dei momenti immortali, e la speranza è l'ultima a morire per tornare, un giorno, ad assistere alle avventure di Sheldon e dei suoi amici.

E voi? Vorreste un sequel di The Big Bang Theory? Fatecelo sapere nello spazio commenti!

FONTE: Looper
Quanto è interessante?
5