The Big Bang Theory: il regista conferma che c'è molto materiale per gli spin-off

The Big Bang Theory: il regista conferma che c'è molto materiale per gli spin-off
di

Uno dei registi di The Big Bang Theory, Mark Cendrowski, ha dichiarato che esiste molto materiale da approfondire per gli spin-off dello show, conclusosi quest'anno con la dodicesima stagione. Attualmente sugli schermi è in onda il primo spin-off, Young Sheldon, con protagonista il giovane Iain Armitage nel ruolo di Jim Parsons nella serie madre.

Recentemente Mark Cendrowski, ha rivelato che il proseguimento delle avventure di alcuni personaggi dello show principale potrebbero essere possibili in un paio d'anni.
Tuttavia un altro spin-off, oltre a Young Sheldon, per il momento non è contemplato.
"Alla fine dello show principale, una volta che abbiamo deciso di concludere The Big Bang Theory, Chuck Lorre, il creatore, ha detto 'Guarda che non tutti sono coinvolti in questa fine".

Per il momento non sono previsti altri spin-off ma forse col tempo verranno sviluppate altre storie, sempre sui personaggi dello show principale.
"Se tra cinque anni Chuck Lorre decidesse di riportare sullo schermo alcuni personaggi e provare qualcosa di nuovo, mi piacerebbe essere coinvolto. Sarebbe solo una continuazione. C'è ancora molto da esplorare con le loro vite. Detto questo dovrebbe essere uno show creato con ragionevolezza".
Dopo il finale della serie si sono rivisti Kaley Cuoco e Johnny Galecki insieme e il finale dello show ha ottenuto tre nomination agli Emmy Award.
The Big Bang Theory ha ottenuto un grande successo nell'ultimo decennio e dopo l'addio di Jim Parsons la produzione ha deciso di chiudere definitivamente la serie.

FONTE: DigitalSpy
Quanto è interessante?
3