The Big Bang Theory: tutte le volte in cui la serie ha citato i videogiochi

di

Dopo la fine della sua dodicesima stagione, abbiamo dovuto dire addio a The Big Bang Theory, portando a conclusione le vicende del dottor Sheldon Cooper e dei suoi amici, e rimanendo nell'immaginario dei propri fan come una delle serie migliori degli ultimi anni. Uno dei motivi principali, è stato l'essere in grado di far presa sul pubblico "nerd".

Se infatti lo show ha un grande merito, è sicuramente quello di aver portato all'attenzione del grande pubblico una serie di elementi facenti parte della tipica cultura geek che tanto è diventata parte delle nostre vite nell'ultimo decennio. Sulle nostre pagine, abbiamo già dedicato alla serie diversi approfondimenti e FAQ utili, come per esempio un focus su quali siano gli episodi più tristi di The Big Bang Theory, o le puntate più deludenti di TBBT, o anche diversi segreti e curiosità su The Big Bang Theory. E se abbiamo già trattato degli episodi più nerd in assoluto di TBBT, oggi, invece, vogliamo tornare sull'argomento e ricordarvi quali sono state le citazioni più interessanti al mondo dei videogames da parte della serie ideata da Chuck Lorre.

Non potremmo che partire da uno degli episodi più memorabili di tutta la serie, ovvero il terzo della seconda stagione, La sublimazione barbarica, nel quale Sheldon introduce Penny (Kaley Cuoco) al gioco MMORPG di fama mondiale Age of Conan. La puntata, con il suo solito stile canzonatorio e divertente, presenta tuttavia una tematica importante in maniera non pesante, e soprattutto critica, ma non accusatoria, riguardo una grave problematica come quella della game addiction, o per dirla in italiano, la dipendenza da videogiochi. Un brillante saggio, che non giudica, ma che mostra un'importante critica societaria.

Ben più leggeri sono altri riferimenti. Per esempio, uno dei più ricorrenti è quello alla serie di Halo, con i ragazzi che di regolarmente si riuniscono per la serata Halo: nel settimo episodio della prima stagione, Il paradosso del raviolo al vapore, Howard (Simon Helberg) esce con una ragazza proprio nella serata Halo, e viene sostituito da Penny, che si scopre cavarsela benissimo nel giocare al terzo capitolo della saga popolare XBOX, mandando su tutte le furie Sheldon. Inoltre, nell'appartamento di Sheldon e Leonard si trova una riproduzione del casco di Master Chief.

Un altro popolarissimo episodio a tema videoludico è quello del famoso scontro tra PlayStation 4 e XBOX One: stiamo parlando, ovviamente, del diciannovesimo della settima stagione, L'amalgamazione dell'incertezza, dove troviamo Sheldon indeciso su quale console comprarsi al lancio della nuova generazione (al tempo). Celebre è diventata la battuta di Bernadette (Melissa Rauch): "a me piace la Wii!", alla quale Sheldon risponde: "grazie, nonnina!"

Tra i moltissimi altri riferimenti, vogliamo lasciarvi come ultimo uno dei più iconici di tutto lo show, e più divertenti: nel quindicesimo episodio della seconda stagione, La capacità materna, troviamo i ragazzi alle prese con Rock Band 3, con la performance passata alla storia da parte di Raj (Kunal Nayyar) di Under the Bridge dei Red Hot Chili Peppers.

E ora la palla passa a voi: quali sono i riferimenti ai videogames che preferite in The Big Bang Theory? Fatecelo sapere, come sempre, con un bel commento nello spazio dedicato!