The Big Bang Theory: Steve Molaro parla di un buco nella trama dell'episodio finale

The Big Bang Theory: Steve Molaro parla di un buco nella trama dell'episodio finale
di

La nascita dello spin-off Young Sheldon pare che abbia generato qualche complicazioni nella narrazione nella serie madre, The Big Bang Theory. Nell'episodio finale dello show, Sheldon si rivolge a diverse figure molto importanti nella sua vita ma nel discorso non viene citato un personaggio significativo e introdotto in Young Sheldon.

Secondo quanto ha dichiarato Steve Molaro, showrunner di Young Sheldon e precedentemente produttore di The Big Bang Theory, introdurre il personaggio nel finale non avrebbe avuto senso:"Il discorso di Sheldon aveva lo scopo di onorare la storia di The Big Bang Theory e non ci sembrava il momento giusto per invocare dei personaggi specifici di Young Sheldon.

Viceversa il finale della seconda stagione di Young Sheldon ha reso omaggio alla serie principale, presentando il personaggi di The Big Bang Theory da bambini, un momento molto emozionante per i fan.
"L'obiettivo era quello di rendere omaggio al finale di The Big Bang Theory, andato in onda proprio quella notte" ha concluso Molaro.
Dodici stagioni di grande successo per lo show che tornerà con le repliche in America su HBO Max. Si tratta di un accordo miliardario per portare la serie sul canale.
Pare che ci sia anche Due uomini e mezzo nel mirino di HBO Max anche se per il momento non è stato ufficializzato alcun accordo. In ogni caso Sheldon & co. torneranno sugli schermi di tutto il mondo con innumerevoli repliche che porteranno ancora nelle case le avventure di una delle sit-com più amate dell'ultimo decennio.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
5