The Book of Boba Fett, Ming-Na Wen sui nuovi personaggi: "omaggio a ciò che Lucas ama"

The Book of Boba Fett, Ming-Na Wen sui nuovi personaggi: 'omaggio a ciò che Lucas ama'
di

Il terzo episodio di The Book of Boba Fett ha visto il debutto di nuovi personaggi che animano il pianeta natale di Luke Skywalker, Tatooine. Temuera Morrison e Ming-Na Wen hanno parlato in una recente intervista della giovane banda di teppisti di strada cyborg che ci è stata presentata mentre Boba cerca di affermare il suo potere.

Nell'episodio in questione Boba riceve a palazzo un mercante d’acqua di nome Lortha Peel (Stephen Root), che afferma che una banda di ragazzini motociclisti gli ha rubato l'acqua. Dopo una contrattazione con i giovani alla fine Boba assolda la banda al suo seguito, tra questi motociclisti c’è anche la giovane Sophie Thatcher star di Yellowjackets.

Durante il Winter TCA di Disney+, Morrison ha spiegato che i nuovi amici del cacciatore di taglie sono "un altro modo in cui Boba sta cercando di sistemare le cose, pensa: 'Forse possiamo portare questi ragazzi dalla nostra parte. Se non riusciamo a battere queste persone, forse possiamo unirci a loro o convincerle a unirsi a noi.'” Riguardo all'origine della pietà mostrata da Boba, molto lontano dalla spietatezza a cui siamo abituati, Morrison sostiene che l'influenza dei Tusken ha cambiato Boba.

Ming-Na Wen ha aggiunto: "Per me, se conosci George Lucas, questo è un vero omaggio a molte cose che ha sempre amato, che fossero i Mod negli anni '60, un film sui bambini in moto e scooter e American Graffiti. Questi sono piccoli grandi tributi ma allo stesso tempo si prestano alla narrazione per far conoscere Tatooine e i suoi cittadini al pubblico".

Vi lasciamo con la nostra recensione del terzo episodio di The Book of Boba Fett, voi che cosa ne pensate di questi nuovi personaggi? Fatecelo sapere nei commenti!

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2