The Book of Boba Fett, un grande ritorno dalla trilogia prequel di Star Wars

The Book of Boba Fett, un grande ritorno dalla trilogia prequel di Star Wars
di

Il quinto episodio di The Book of Boba Fett sta facendo molto discutere per il ritorno di un personaggio dell'universo espanso di Star Wars, ma in questo caso parliamo di un altro grande ritorno: si tratta di un mezzo che arriva direttamente dalla trilogia prequel della saga cinematografica, seppure con qualche ritocchino.

Dopo la fine dell'episodio 4, era chiaro che avremmo visto il ritorno del Mandaloriano in The Book of Boba Fett. E puntualissimo, Din Djarin è arrivato nell'episodio 5, intitolato per l'appunto "Ritorno del Mandaloriano", non senza portare con sé sullo schermo qualche altro gradito ritorno.

Ma prima, ecco la nostra recensione di The Book of Boba Fett 1x05.

Tornando alla serie sul Boba Fett di Temuera Morrison, il quinto episodio è servito soprattutto a rivelare agli spettatori che cosa ha fatto il Mandaloriano dopo l'emozionante finale di The Mandalorian 2.

Ma molti fan in rete hanno notato la nuova astronave su cui viaggia, il Caccia stellare N-1 che arriva direttamente dal film del 1999 Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma.

Il Caccia (o Starfighter) N-1 era stato costruito in origine dai Naboo e rappresentava il meglio delle loro arti e delle loro abilità. Aveva una parte anteriore cromata, puramente decorativa, mentre il resto del velivolo era di colore giallo: nella nuova serie The Book of Boba Fett, il caratteristico colore del mezzo è stato sostituito e il Caccia stellare risulta interamente cromato, come potete vedere nel tweet in calce all'articolo.

Certamente, nella serie DisneyPlus The Book of Boba Fett non sono mancati finora i riferimenti e le citazioni alle produzioni precedenti nel franchise di Star Wars, con una strizzata d'occhio ai fan più nostalgici della saga.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2