The Book of Boba Fett, Temuera Morrison: "tenete a portata di mano dei fazzoletti"

The Book of Boba Fett, Temuera Morrison: 'tenete a portata di mano dei fazzoletti'
di

The Book of Boba Fett esplora la storia dell’iconico cacciatore di taglie interpretato da Temuera Morrison e tornato in scena in The Mandalorian. Secondo l’attore il pubblico dovrebbe tenersi pronto a versare qualche lacrima nei prossimi episodi, come spiegato in una recente intervista.

Non più un mercenario come suo padre, il clone del leggendario Jango Fett sta cercando di prendere il posto di Jabba the Hutt aprendo un nuovo capitolo in The Book of Boba Fett. In una recente intervista con Tv Insider Morrison, che ha interpretato Jango in Star Wars: L'attacco dei cloni, ha spiegato che quella di Boba è un’emozionante storia di rinascita e cambiamento.

"Boba si è indurito, ma sta cambiando e ha visto così tante cose. Sento una lacrima salire solo pensando ad alcune delle scene che abbiamo recitato. È un momento di cambiamento per Boba. Ha avuto un'educazione difficile, ha perso suo padre in giovane età e ha dovuto trovare la sua strada, scoprire chi è, da dove viene, tutto da solo" ha detto l'attore.

Cinque anni prima di The Mandalorian, Boba mentalmente e fisicamente sfregiato rinasce nelle sabbie di Tatooine e trova il suo posto nella tribù di un clan di Tusken, avvicinandosi al loro capo (Xavier Jimenez).

"Il trucco è solo far piangere il pubblico, lasciare che il pubblico senta qualcosa, un’emozione. Penso che sia questo il trucco. Tenete a portata di mano dei fazzoletti, dei popcorn, ma soprattutto dei fazzoletti perché avete voglia di piangere ogni tanto"
ha concluso.

Morrison ha spiegato anche perché Boba si toglie l'elmetto così spesso nello show Disney+ il cui prossimo episodio sarà rilasciato mercoledì 12 gennaio sulla piattaforma. Nel frattempo, potete leggere la nostra recensione del secondo episodio di The Book of Boba Fett.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2