The Boys, in arrivo anche la parodia degli X-Men? Ecco cosa ce lo fa pensare

The Boys, in arrivo anche la parodia degli X-Men? Ecco cosa ce lo fa pensare
di

Sebbene la serie The Boys differisca notevolmente dai fumetti originali, la terza stagione dello show targato Amazon Prime Video ha fatto numerosi riferimenti al contorto universo creato da Garth Ennis e ora, tutto lascia pensare che presto vedremo all'opera i G-Men.

Si tratta di un gruppo di supereroi depravati costruiti sul modello degli X-Men, che proprio come i Supe, sono stati creati dalla mega corporazione Vought-American, e in particolare sono frutto del lavoro dell'instabile pedofilo John Godolkin, una sorta di Charles Xavier. L'apparizione di Silver Kincaid nei primi episodi di The Boys, ha fatto pensare a molti che presto o tardi questo depravato gruppo di supereroi debutterà nella sua interezza nello show di Amazon.

La rappresentazione reale del personaggio appare precisamente nel secondo e nel terzo episodio della terza stagione. Si tratta di una concorrente del reality show sponsorizzato dalla Vought intitolato American Hero. Originaria di Birmingham, nel Regno Unito, la Silver Kincaid in live-action sembra essere molto meno moralmente corrotta della sua controparte a fumetti. Starlight è incredibilmente colpita dalle "statistiche di salvataggio" dell'eroe e dal suo status di ambasciatrice dell'UNICEF e pensa addirittura di concederle un posto nei Sette.

Magari Jeffrey Dean Morgan in trattative per The Boys 4 sarà uno dei membri di questo gruppo di eroi? Staremo a vedere. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2