The Boys: ecco come Avengers: Endgame ha ispirato il finale della seconda stagione

The Boys: ecco come Avengers: Endgame ha ispirato il finale della seconda stagione
di

La seconda stagione di The Boys ha fatto passi da gigante per quanto riguarda la rappresentazione femminile, dando ad esempio al personaggio di Kimiko la cura e l'attenzione che avrebbe sempre meritato e ampliando in modo significativo l'impatto di Maeve sui Sette.

In molti avranno notato che il controverso ed esplosivo finale della seconda stagione di The Boys ha anche fatto eco ad una scena molto discussa di Avengers: Endgame, solo che in The Boys le donne non hanno avuto un ruolo secondario ma sono state indiscusse protagoniste.

"L'idea di questa scena è venuta alla nostra produttrice esecutiva, Rebecca Sonneshine" ha detto Kripke a The Hollywood Reporter. "Era furiosa dopo aver visto quello che accadeva in Avengers: Endgame. Mi ha proposto di fare un po' di satira e non ho potuto fare altro che accettare. Quando c'è qualcosa di veramente ridicolo nel trattamento dei supereroi, della celebrità o nella cultura di Hollywood, bisogna prendere immediatamente spunto".

Kripke però non nega il suo amore il Marvel Cinematic Universe: "Le persone potrebbero pensare il contrario ora come ora, ma in realtà sono un fan del mondo Marvel. La realizzazione del film è spesso impeccabile. In realtà mi piace molto il tono umoristico con cui spesso vengono scritti. Sono rapidi e disinvolti e mi piace molto il loro stile".

Kimiko, Starlight e Maeve hanno dato una dura e violenta lezione a Starmfront a differenza della veloce comparsata di Pepper Potts e compagne e, dopo aver chiuso i conti con la malvagia nazista, sono corse dai loro uomini che assistevano semplicemente agli eventi in disparte.

Proprio a proposito dei supereroi Marvel, date un'occhiata all'esilarante video fan made in cui Homelander si scontra con gli Avengers.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
5