The Boys: un titolo poco inclusivista? Se lo domanda pure il nuovo teaser trailer

The Boys: un titolo poco inclusivista? Se lo domanda pure il nuovo teaser trailer
di

Perché The Boys si chiama The Boys? Oltre al fatto che si tratti dall'omonima trasposizione di un fumetto di Garth Ennis? Beh, se lo sono domandati anche quelli di Amazon Prime Video, tanto da arrivare a chiederlo ai follower via Twitter con un nuovo teaser trailer della serie dedicato proprio alle ragazze di The Boys.

Nel filmato vediamo una rapida successivo in montaggio di alcune scene di combattimento che vedono come assolute protagoniste le Ragazze di The Boys, che sono Queen Maeve (Dominique McElligott), Starlight (Erin Moriarty) e Kimiko / Femmina (Karen Fukuhara). Tutti momenti in cui questa fortissime ragazze abbattono a mani nude nemici soprattutto di sesso maschile, anche con una certa violenza che identifica in qualche modo la serie.

Intanto una nuova clip di The Boys 2 ha mostrato l'arrivo della new entry femminile della serie, Stormfront, interpretata da Aya Cash, che sul personaggio ha detto: "Penso che Stormfront sia come una bomba nucleare che esplode in mezzo ai Sette. Forse anche il termine bomba atomica è riduttivo... È una sorta di Chernobyl e penso sia qui per far esplodere Vought. Vuole che ritorni ai piani e ai propositi originali per cui ha creato i supereroi ed è sicuramente una femminista. Ha tanti difetti, anche se non è il termine che userei, ma è sicuramente una donna autoritaria."

The Boys 2 sbarcherà su Amazon Prime Video il prossimo 4 settembre.

Quanto è interessante?
5