The Boys, Meg Ryan difende il figlio Jack Quaid: "Basta parlare di nepo baby"

The Boys, Meg Ryan difende il figlio Jack Quaid: 'Basta parlare di nepo baby'
di

Nella storia del cinema è sempre esistita una possibilità che molto spesso si è verificata, ossia i così detti "figli d'arte" che decidono di intraprendere la medesima carriera da attore o attrice dei propri genitori, talvolta cavalcandone l'onda del successo, ma non è questo il caso di una delle star di The Boys.

Nel mentre che tutti siamo ancora scossi da ciò che abbiamo visto nel recente primo trailer di The Boys 4, l'interprete di Hughie nello show, Jack Quaid, si è trovato al centro di alcuni commenti fatti dalla madre in merito all'insistenza con cui in molti vogliono definire il figlio un "nepo baby".

Jack è infatti il figlio di Dennis Quaid, conosciuto per alcuni ruoli in film come The Day After Tomorrow, Lo Squalo 3 o il più recente Midway. Ma nonostante questo, come sottolineato anche da Meg Ryan il talento del figlio è indiscutibile.

Durante una recente intervista a Glamour ha detto: "Lui ha davvero talento. Credo sia più naturale di quanto io non sarò mai. Basta parlare di quella roba nepo, è ingiusto nei confronti del suo lavoro, è una persona molto sensibile a questo tipo di cose".

Effettivamente l'attore ha preso parte di recente anche a produzioni di un certo calibro, come Oppenheimer di Christopher Nolan e Scream V. Voi che ne pensate? Il talento dell'attore è evidente? In attesa di rivedere Hughie in azione in The Boys ecco la nostra recensione di Gen V.